Efficienza energetica
Il segreto del successo per le aziende

Cogenerazione ad alto rendimento per sfornare i panettoni Maina

20 novembre 2018
Cogenerazione

Nell’ambito del rifacimento della sede, l’azienda ha riqualificato l’impianto energetico accedendo ai Titoli di Efficienza Energetica, grazie al sistema di cogenerazione Viessmann Vitobloc.

Continua a leggere

Perché conviene investire nel fotovoltaico aziendale

13 novembre 2018
Altro,
Fotovoltaico

Anche senza incentivi diretti, i costi sempre più bassi delle installazioni rendono conveniente installare il fotovoltaico, soprattutto se l’energia è auto-consumata. Ancora sfruttabile il super ammortamento.

Continua a leggere

Biomassa legnosa: da scarto della lavorazione a risorsa energetica

9 novembre 2018
Biomassa

L’azienda Karl Pedross ha scelto di utilizzare trucioli e segatura per produrre calore ed elettricità, grazie a un impianto di cogenerazione con caldaia a biomassa Vitoflex di Viessmann.

In provincia di Bolzano si trova un esempio di utilizzo della biomassa legnosa a scopo energetico particolarmente virtuoso, perché la risorsa che viene sfruttata è costituita da scarti di lavorazione industriale prodotti dalla stessa azienda. Si tratta, quindi, di risorsa rinnovabile e a chilometro zero.

Continua a leggere

Biomassa legnosa, una fonte rinnovabile economica e sostenibile

5 novembre 2018
Biomassa

Decisamente meno costosa del gasolio e del gas, la biomassa legnosa è una risorsa disponibile in grande quantità che grazie all’innovazione tecnologica delle caldaie inquina meno delle fonti fossili.

La biomassa legnosa è una fonte rinnovabile disponibile in grande quantità e vi sono vari argomenti a suo favore per un proficuo impiego nella produzione di energia. Vediamo quindi perché è da prendere in considerazione l’idea di installare una caldaia a biomassa per il riscaldamento e per i processi produttivi.

Continua a leggere

Come la cogenerazione favorisce l’efficienza energetica

24 ottobre 2018
Cogenerazione

 La cogenerazione, producendo energia elettrica e calore in modo combinato, consente di risparmiare il 30% di energia primaria e riduce le emissioni inquinanti. E' un valore aggiunto nell’industria, nel civile e nel terziario. 

Tra le differenti tecnologie che consentono di produrre l’energia, la cogenerazione ha il merito particolare di ottenere un alto livello di efficienza evitando sprechi di combustibile.

Continua a leggere

Nuove regole per gli impianti a biomassa

1 ottobre 2018
Biomassa

Ridurre del 70% le emissioni provenienti da impianti termici, domestici e industriali, alimentati a biomassa, entro il 2030. È questo l’obiettivo principale del protocollo d’intesa siglato da AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali) e Ministero dell’Ambiente. Un accordo che prevede azioni e impegni reciproci per migliorare la qualità dell’aria attraverso l’abbattimento del livello di PM10 e Benzo(a)pirene. Come raggiungerlo?

Continua a leggere

Climatizzazione industriale con sistemi VRF

21 settembre 2018
Altro

I sistemi a fluido di refrigerante variabile (VRF – Variable Refrigerante Flow) sono una delle soluzioni più adottate per la climatizzazione industriale, commerciale e di strutture ricettive. Si tratta di impianti altamente tecnologici e dall’elevata efficienza energetica, che permettono di risparmiare sul consumo di energia primaria e, al tempo stesso, contribuiscono in maniera sostenibile alla salvaguardia dell’ambiente.
Continua a leggere

L’efficienza negli impianti industriali e commerciali

28 agosto 2018
Altro

Ridurre i consumi energetici è l’esigenza di molti, sia in ambito residenziale che industriale. E dopo il Protocollo di Kyoto è diventato un obiettivo comune anche a livello europeo. Per questo, chi vuole migliorare l’efficienza energetica di impianti industriali e commerciali deve mettere in atto interventi mirati, in grado di assicurare un risparmio consistente sui costi di gestione, oltre a ridurre l’impatto ambientale.

Continua a leggere

Ristrutturazione Hotel? Sfrutta il bonus alberghi

24 agosto 2018
Alberghiero

Da un’indagine Istat del 2015 è emerso che gran parte delle 167.718 strutture ricettive presenti in Italia (tra alberghi, residenze, campeggi, alloggi in affitto, agriturismi, B&B, case vacanze, ostelli e rifugi) è etichettata come “energivora”, cioè ha costi e consumi elevati soprattutto per quanto riguarda i combustibili fossili e l’energia elettrica. Molti stanno quindi pensando alla ristrutturazione hotel non solo per apportare migliorie estetiche, ma anche per riqualificare gli impianti e risparmiare sulle spese energetiche, approfittando del Bonus Alberghi promosso dallo Stato.

 

Continua a leggere

Leggi la Guida sull'Efficenza Energetica


Guida Efficienza Energetica